Kriek Boon: dall’aperitivo al dolce, la birra perfetta per l’estate

Kriek interno1

 

La storia delle birre a fermentazione spontanea è sopravvissuta alla storia anche grazie alla Kriek, una birra più facile e beverina rispetto alle altre.

Kriek Bicchiere Interno

 

Kriek Boon è una base Lambic, in cui vengono lasciate in macerazione fermentativa 250g/L di ciliegie griotte fresche per 6 mesi o finché il nocciolo non si dissolve completamente.

È birra perfetta per ogni momento della giornata, anche come aperitivo: qualche cubetto di ghiaccio e un paio di foglie di menta possono rendere la birra ancora più fresca e dissetante, perfetta dopo una calda giornata estiva.

Dopo l’aperitivo può essere un ottimo accompagnamento per caprini freschi, branzino o orata al sale fino al dessert con una Panna Cotta o uno spiedino di frutta.

Oggi Kriek Boon è disponibile in tiratura limitata per pochissimo tempo in fusti da 20L oltre ai classici formati in bottiglia.

 

Birra selezionataQBA

Ulteriori informazioni: 

info@qualitybeeracademy.it
www.qualitybeeracademy.it
www.facebook.com/qualitybeeracademy 

Lascia il tuo commento

Commenti

  • Nessun commento trovato