Oude Geuze Boon Black Label: 3rd Edition

Approfittando del Toer de Geuze 2017 – evento promosso da HORAL, il consorzio di produttori di Lambic autentico – siamo andati a trovare Brouwerij Boon dove abbiamo assaggiato la nuova Black Label, in arrivo  in Italia dalla seconda metà di giugno.

A differenza delle edizioni precedenti, ha un corpo sicuramente più robusto e un volume alcolico leggermente superiore (si passa dai 6,4º della seconda edizione ai 7º), nonostante rimanga la Geuze dal gusto estremamente asciutto e dalla carbonazione fina e vivace che ricordavamo.

Al palato, l’aroma di legno con lievi note di vaniglia emergono in maniera sicuramente più decisa rispetto al pompelmo rosa che ritorna in maniera più discreta dopo il primo sorso. Il finale è sorprendentemente asciutto con una nota amara.

Si tratta sicuramente di una birra più fine e complessa rispetto alle edizioni passate. L'impressione è che in Brouwerij Boon abbiano per l'ennesima volta superato loro stessi.

Boon BL interno

 

Oude Geuze Boon Black Label è una linea creata da Frank Boon per celebrare il 40º anniversario del birrificio. Prodotta con una selezione speciale di Lambic, è caratterizzata da un altissimo grado di fermentazione (quasi al 100%), che la rende particolarmente secca, ma con un corpo pieno. È una birra per le grandi occasioni, perfetta per l’aperitivo e per rinfrescare giornate calde.