Il ritorno della Dama Bianca

La prima “One Shot” di Arthur’s Legacy ritorna per festeggiare il primo anno di vita del progetto. Si tratta di una blanche, anche se dovremmo chiamarla double blanche, dato il grado alcolico elevato (7.1º!) e il corpo straordinariamente intenso, elementi certamente non caratteristici delle classiche birre di frumento prodotte in belgio.

Al naso possono essere immediatamente riconosciuti gli aromi di spezie tipici delle birre “grutate”, coriandolo e curaçao, confermate al palato, in una declinazione particolarmente intensa.

Insomma: il mastro birraio Koen Vannieuwenborgh ha creato un vero e proprio gioiellino, riuscendo nel tentativo di innovare la tradizione, impresa mai semplice, specialmente nelle birre con il 40% di frumento.

White Widow è disponibile in tiratura limitata in bottiglia (75cl.) e alla spina nelle migliori taproom QBA!

 

White Widow

 

***

Resta aggiornato sulle ultime notizie, segui la pagina Quality Beer Academy e iscriviti al canale YouTube!

Se vuoi scoprire di più sul mondo Arthur's Legacy, clicca qui!