Rodenbach Alexander: il ritorno di un mito

 

Rudi Ghequire e Brouwerij Rodenbach non hanno certo bisogno di presentazioni.

Talvolta accade però che anche chi produce birra da generazioni in un modo unico e inimitabile decida di voltarsi indietro ad ammirare i grandi successi del passato.

Per questo tornerà a vivere una delle birre più amate e mai dimenticate dagli appassionati di Rodenbach, quella birra creata in onore del suo fondatore 30 anni fa.

 

Pedro, Alexander, Ferdinand e Constantijn: furono quattro in principio i fratelli Rodenbachche investirono per la prima volta in un piccolo birrificio nelle fiandre occidentali nel 1821.

Prima che Pedro prendesse il controllo del birrificio insieme a sua moglie Regina, e durante gli impegni bellici e politici dei fratelli, fu Alexander a guidare il birrificio.

 

Foto Alexander

 

Nato nel 1786 a Roeselare, fu colpito a 11 anni da una malattia rara che lo portò ad uno stato dicecità permanente. Durante la conduzione del birrificio, e contemporaneamente all’attività imprenditoriale, si dedicò - come anche i fratelli - alla politica, sostenendo il movimento per l’indipendenza e sedendosi nel primo parlamento Belga nel 1831. Nel 1844 divenne inoltre sindaco nella vicina cittadina di Rumbeke, dove ancora oggi c’è una statua a lui dedicata, in onore delle grandi opere realizzate durante il suo mandato. 

In onore di un grande uomo, per celebrare il 200º anniversario della sua nascita, nel 1986 è stata creata

 

 

Rodenbach Alexander

 

Il ritorno di un mito.

Rodenbach Alexander torna in edizione limitata 30 anni dopo la sua creazione.

Bottiglia Alexander

 

 

 

 

Viene prodotta con la tecnica della Fermentazione Mista, si tratta dunque di una miscela, composta dal 66% di birra maturata per 12 mesi in botti di rovere e per il 33% da birra giovane, macerata nelle amarene.

Con il suo gusto bilanciato, finale complesso e lievi note di frutta e legno è per molti una delle migliori birre acide che Rodenbach abbia mai prodotto. Il suo retrogusto ricorda un Borgogna e la sua freschezza la rende la birra perfetta per l’aperitivo o in accompagnamento con formaggi o dessert.

 

 

 

 

***

Resta aggiornato sulle novità dal mondo Belga sulla pagina Facebook e sul sito QualityBeerAcademy.it! Ci sono altre novità in arrivo!