Soleya

Immaginatevi voi: dopo un’intera giornata a lavorare nei campi di enormi fattorie, dovendo affrontare il difficile clima autunnale della Vallonia, posare gli attrezzi e controllare quello splendido nettare che giace al riparo dalle intemperie, intoccabile almeno fino all’estate successiva. 

La storia racconta che la Saison nacque così, nelle pause dai lavori agricoli dei Saisonniér, i braccianti che venivano impiegati stagionalmente nelle fattorie Belghe. Durante la semina preparavano il mosto, lo lasciavano fermentare durante l’inverno e al loro ritorno, per il raccolto, trovavano una birra fresca dall’aroma fruttato, particolarmente indicata per i mesi estivi.

I mastri birrai BraufactuM hanno ripreso in pieno questo stile, creando una birra particolarmente vivace, in cui si percepiscono aromi di banana e frutto della passione e note fiorite che ricordano vagamente il profumo dell’erba tagliata. Il particolare sentore di malto tostato, unito alla miscela dei malti Pilsner e Caramello, emerge dopo una bevuta più attenta, lasciando in bocca una piacevole persistenza.

Il vero segreto di questa miscela unica sta nel sapiente utilizzo del luppolo australiano Enigma: aggiunto a freddo, dopo la bollitura, mantiene intatte tutte le sostanze aromatiche e gli oli essenziali; questi, disperdendosi nella birra, ne esaltano il profilo aromatico, gustativo e olfattivo rilasciando quell’inconfondibile aroma di frutta tropicale.

Se amate le birre fresche e gli aromi tropicali, BraufactuM Soleya è la birra giusta per la vostra estate!

Scopri di più sulla scheda degustazione!

Lascia il tuo commento

Commenti

  • Nessun commento trovato