The Brale

“Darling, I'm going to walk the dog, porto il cane a fare una passeggiata!”

Quante mogli e madri, se lo sono sentito dire per generazioni in Inghilterra e sorridevano, sapendo che la passeggiata sarebbe finita al pub dietro l’angolo, e che il cane in questione fosse la scusa per farsi una pinta di Brown Ale, la scura ad alta fermentazione tipica dei sobborghi inglesi. 
Ancora oggi, chiunque ordini in un pub "The Dog" si troverebbe davanti una pinta della Brown Ale del luogo. Non è un caso, quindi, che qualsiasi Brown Ale degna di questo nome porti ancora addosso il ricordo di questa storia, e BraufactuM The Brale non è da meno: ai più attenti, non sarà sfuggito il piccolo cagnolino sul mosaico dell’etichetta.

Il motivo? La storia di una birra è la sua anima, deve essere conosciuta e rispettata.

Rispetto e innovazione, dunque, sono le parole d’ordine di questo meraviglioso birrificio tedesco. Il rispetto della storia e del prodotto come base da cui partire per rinnovarlo, con materie prime nuove di altissima qualità. Per questo motivo il mastro birraio che ha creato The Brale è partito da qui per creare un mosaico di malto e luppolo. E Mosaic è anche il nome di una varietà di luppolo americano, nato nel 2012, che aggiunge a questa fantastica birra delle note fruttate e lievemente speziate nel finale sponsandosi alla perfezione con gli aromi del più tradizionale East Kent Golding inglese.

Colore scuro e schiuma persistente e la composizione armonica di agrumi, nocciole tostate e caramello, hanno reso unica e inconfondibile questa birra. Un vero successo per BraufactuM.

Scopri di più sulla scheda degustazione

Lascia il tuo commento

Commenti

  • Nessun commento trovato