Cornet

La Storia

La storia di CORNET iniziò nel lontano 1686, quando Theodoor Cornet, locandiere e mastro birraio della locanda DE HOORN a Steenhuffel, fu incaricato di produrre dal Conte di Maldeghem una birra esclusiva, da conservare in botti di rovere nelle cantine della sua dimora, il castello di Diepensteyn, pronta per essere consumata dal nobile e dai suoi ospiti nelle occasioni speciali.

Ispirati dalla sua storia, i mastri birrai DE HOORN, iniziarono a studiare la ricetta per una birra corposa con una delicata nota di legno. Quando provarono il risultato del loro lavoro per la prima volta, apparve inevitabile ringraziare la fonte della loro ispirazione, dedicandogli la birra. Il nome deriva dunque da Theodoor CORNET, e l’etichetta dal suo committente, il Conte di Maldeghem. Il cavaliere, infatti, non è altri che Salomon van Maldeghem, un avo del conte, passato alla storia per il suo coraggio e la sua nobiltà. 

 

 

La Birra

Il processo di produzione che rende CORNET inconfondibile, dura solitamente due mesi, passando attraverso alcuni step:

1. La birra viene prodotta e immagazzinata nei tini di fermentazione per una settimana.

2. Dopo la prima fermentazione, la birra viene passata su legno di rovere per un tempo indefinito: essendo un processo naturale è impossibile standardizzarlo, dunque dovrà essere il mastro birraio a stabilirne la durata assaggiando la birra in diversi momenti, finché non raggiunge quell’inconfondibile aroma di vaniglia che la rende unica.

3. Terminato il processo di maturazione, CORNET viene sottoposta ad una seconda fermentazione, questa volta in bottiglia ma pur sempre in un ambiente controllato, per due settimane.

4. A questo punto CORNET è pronta per essere servita! Devi solo trovare qualche amico con cui condividerla!

I Premi

Cornet ha ricevuto numerosi premi per il suo aroma unico e il suo gusto intenso:

2014 - Medaglia d’Oro ai World Beer Awards, nella categoria European Best Wood Aged (alla prima partecipazione)

2014 - Baanbreker Award durante HoReCa Expo

2015 - Medaglia d’Oro ai World Beer Awards, nella categoria Belgium’s Best Wood Aged.

 

Scopri di più sulla scheda degustazione

 

Lascia il tuo commento

Commenti

  • Nessun commento trovato